BabbiBabbi

Uomini che affrontano la paternità…

Archive for the ‘Varie’ Category

La maledizione del Box

with 4 comments

Box

Come ad ogni neobabbo mi sono imbattuto nella maledizione del box.

Il box ha due caratteristiche. Prende un sacco di posto nella cameretta di vostro figlio ed è del tutto inutile.

Salvo rarissime eccezioni (studiate dai più prestigiosi dipartimenti di antropologia) i bambini passano all’interno del box circa 12 minuti per tutta la durata della presenza del box nella vostra casa.

Il mio credo si situi nella parte alta della classifica, nel senso che iniziava a piangere quando lo prendevo  in collo pensando di metterlo dentro.

Un povero inserviente di una lavanderia venuto a riportare alcuni capi a domicilio ha chiamato il telefono azzurro dopo aver sentito le urla di Giorgio appoggiato all’interno del box per evitare che gattonasse ovunque.

E a nulla vale l’aggiunta di generi di conforto o di giocattoli all’interno del box. Così alla fine resta inutilmente aperto in mezzo alla stanza a fungere da contenitore per i giocattoli o ripiegato in un angolo della stanza.

Il box ha poi un’altra caratteristica. Il box è un oggetto che nessuno ha mai comprato. Si tramanda infatti di famiglia in famiglia. Chiunque lo abbia avuto in pegno da un parente, un amico, un vicino, talvolta un passante, appena può tenta di sbolognarlo al prossimo neogenitore malcapitato.

Nessuno ne conosce l’origine. Se sia forgiato nelle miniere del Dio Vulcano o piovuto dal cielo come segno degli Dei. Qualcuno ha cercato di decifrare i segni e i disegni che affollano questo affascinante totem ma senza fortuna.

E’ successo così anche a me. Donatoci da una amica il bel box verde e giallo è stato una presenza ingombrante (abbiamo deciso di usarlo in configurazione aperta per tenere i giocattoli) sino a sabato quando, dopo aver tentato ingenuamente di renderlo alla precedente proprietaria, siamo riusciti a passarlo ai prossimi genitori.

Caricarlo in macchina, salire le scale e montarlo nel soggiorno di questi amici ha equivalso al superamento di un rito di passaggio. Così alla fine ho guardato il babbo successore e ho pensato a quante volte questa scena si sia ripetuta dalla notte dei tempi e a quanto presto il nuovo possessore cercherà il modo di liberarsi della maledizione del box.

Share

Written by Michele

ottobre 19th, 2009 at 12:37 pm

Posted in babbi,Varie

Tagged with ,

On the air on baby tv

without comments

BabyTV

Da settembre l’offerta sky si è arricchita di un nuovo canale pensato apposta per i piccolissmi.

Siccome il mio pargolo rientra nella categoria, ha 14 mesi, è subito diventato un entusiasta del canale. Non come il babbo per foxcrime ma diciamo che è sulla buona strada.

Il canale è un orgia di disegni animati con “simpatiche” musichette, filastrocche (per lo più in inglese), bizzarri personaggi e colori i più sgargianti; che va in onda a ciclo continuo senza interruzioni pubblicitarie. Insomma un trip alla Sid Barrett con le musichette della Disney senza neanche leccare il francobollo.

Ora capita che da una certa ora, le 19.30 se non sbaglio, la programmazione cambia per favorire il riposo delle piccole creature.

I colori si fanno più spenti, le musiche più rilassanti i cambi immagine meno frenetici. Risultato? Voi dormirete beati sul divano mentre il vostro pargolo scarrozzerà col triciclo per l’intera sala canticchiando le canzoncine che la tv trasmette.

Share

Written by Michele

ottobre 5th, 2009 at 1:47 pm

Posted in Varie,video

Politicamente scorretto

with one comment

Odio i SUV.

Ancor di più odio i SUV guidati dalle mamme.

Stanno lì,  cercando parcheggio per un mezzo imparcheggiabile, incuranti del resto del mondo.

Prendete il vostro status sul serio e mandate la tata ad accompagnare i vostri bambini.

Il restante bieco maschilismo, che ancora grida vendetta e abbisogna di sfogo, ve lo risparmio… Anche se quel collarino nero col fiocco, a metà tra il bondage e il barboncino, la diceva lunga.

Share

Written by rebeccagin

settembre 30th, 2009 at 10:39 am

Posted in Varie

Tagged with , ,

scarpe, cravatta e camicia

with 2 comments

SCARPE

Unopuntozero: “babbo, come sei bello con le scarpe da lavoro

Babbo “…”

Unopuntozero “Sono proprio  belle

Babbo “Un giorno le avrai anche tu“.

CRAVATTA

Unopuntozero “Cosa è questa?

Babbo “è la cravatta, ti piace?

Unopuntozero “si, come mai è legata?

Babbo “perchè si porta cosi

Unopuntozero “bella

CAMICIA

Mamma “cosa vuoi metterti?

Unopuntozero “la camicia come il babbo quando va a lavoro

E SE DIVENTA DAVVERO COME ME?

Share

Written by Babbo Leo

settembre 13th, 2009 at 6:17 pm

Posted in Varie

Tagged with , , ,

Le sue foto

with one comment

Bandiera

Bandiera

Il piccolo Francesco è sempre molto entusiasta come vede la macchina fotografica; la prende e la ritrovi stracolma d’immagini.

Questa m’è piaciuta in modo particolare.

“Ho fatto la foto alla bandiera!” Ha detto fiero. Con bandiera intendeva quella del servizio di salvataggio.

Beh la bandiera non c’è… Mira sbagliata direi.

Però un senso della simmetria coi fiocchi.

Share

Written by rebeccagin

luglio 28th, 2009 at 4:24 pm

Posted in Varie

Tagged with ,

Fotografie 2 (organizzazione)

without comments

foto1Pargoli e fotografie: un binomio esplosivo! Come già accennato da BabboLeo in questo articolo, intorno alle fotografie, dei pargoli ma non solo, ruota una serie di elementi, scelte, strumenti, da far perdere la testa.

Ovviamente parliamo di fotografie digitali. E altrettanto ovviamente credo sia impossibile conoscere o solo testare tutti i programmi che possono aiutarci con le immagini digitali. In questo senso, lo scopo di questo primo articolo (di una serie X) è condividere le proprie esperienze e raccogliere commenti e suggerimenti utili.

Provando a catalogare le questioni relative alla fotografia possiamo individuare queste fasi:

  1. Scelta della macchina fotografica
  2. Organizzazione
  3. Visualizzazione
  4. Stampa e/o condivisione
  5. Backup
  6. Ritocco ed editing

Ognuna di queste fasi a parere mio merita un approfondimento e sul web, ovviamente, si trova materiale (forum, recensioni, articoli e discussioni) per ogni fase. Adesso salto alla fase 2, organizzazione. (La fase uno mi riprometto di affrontarla tra un pò).

2. ORGANIZZAZIONE
Come gestire, organizzare, catalogare, conservare, ricercare le N-mila foto (dei pargoli e non solo)?

Esistono numerosi programmi chiamati image organizer e recensirli tutti è praticamente impossibile. Su wikipedia c’è un confronto tra i principali. Personalmente uso Iphoto e Picasa. Una selezione di foto è su sul Mini Mac in salotto quindi visibili con Iphoto (utilissimo per quando ci sono amici, nonni e anche per i pargoli stessi è divertente rivedersi sul tv). Su un altro pc con linux ho installato Picasa insieme ad un Raid software (Raid = due hard disk che contengono gli stessi dati automaticamente). Picasa per vederle, selezionarle, spedirle, pubblicarle online. Il Raid come strategia di backup.

Tra gli image organizer sono attratto anche da PictomioXsee ma ancora non li ho provati. Per i Mac segnalo questa lista (contiene anche editor e viewer). Tra gli image organizer online, oltre a Picasa vale la pena ricordare: Fotoflexer, ResourceSpace (da usare lato amministratore), Flickr, Fotki, Photobucket, Zoomr.

Share

Written by Jago

maggio 15th, 2009 at 2:30 pm

Posted in Varie

Tagged with ,

Nomi e soprannomi

with one comment

La scelta di un nome per un neonato è sempre difficile per diversi motivi. Primo: trovarsi d’accordo tra genitori. Spesso è impossibile e nella maggioranza dei casi chi la spunta è la mamma. Secondo: deve “suonare” bene con il cognome. Ma chi l’ha detto? Mi è capitato più volte di sentire commenti tipo “è troppo lungo” (nome + cognome), “sembra un gioco di parole” … nella vita per nome e cognome ti chimaavano solo alla visita militare, ora non c’è più nemmeno quella, quindi chi se ne frega! Terzo: ognuno dei parenti, amici, persone circostanti, ostetriche e infermiere vorrà dire la sua. E con questo modo di fare seminerà zizzania nella coppia già provata. Quarto: le mode, le tradizioni, gli avi, … sono fattori che possono influenzare la scelta del nome (basta pensare ai nomi di qualche figlio di vip). Infine: non credo a quanti ostentano sicurezza – “io se avrò un figlio lo chiamerò XXX” – non mi sembra reale.
cercando su web ci sono nuemrosi siti per la scelta dei nomi, anche se il fascino delle’elenco del telefono da sfogliare liberamente è impareggiabile. Navigando sono approdato a questo sito, forse più international di altri, ma quando non vi ho trovato i nomi degli autori di babbibabbi, sono rimasto un pò deluso.

Nel mio caso come ho fatto a scegliere i nomi dei 2 pargoli: il primo, non volendo sapere il genere, abbiamo aspettato un paio d’ore dopo la nascita a dargli il nome. E provato dall’esperienza parto (mai quanto la mamma) ho ceduto ogni possibile pretesa lasciando la scelta alla puerpera. In qualche modo mi confortava averlo visto in faccia prima di decidere come chiamarlo! Per il secondo, nonostante non volessimo sapere il sesso, il ginecologo si è tradito e a quel punto la discussione è stata più accesa per alcune settimane. Ha vinto la mamma. Ma i soprannomi, usati più dei nomi, sono opera mia!! ;)

Share

Written by Jago

aprile 22nd, 2009 at 1:06 pm

Posted in Varie

Messaggio.

without comments

La Dichiarazione universale dei diritti umani è un messaggio che vorrei trasmettere e in qualche modo testimoniare ai più piccoli. Questo filmato, realizzato da Human Rights illustra i principi fondamentali del documento. Vorrei trasmetterlo ai più piccoli, per mezzo dei più grandi.

Share

Written by Jago

aprile 7th, 2009 at 12:26 pm

Posted in Varie

Tagged with

Meraviglioso

without comments

Credetemi è accaduto di notte su di un ponte
guardando l’acqua scura con la dannata voglia
di fare un tuffo giù uh
D’un tratto qualcuno alle mie spalle
forse un angelo vestito da passante
mi portò via dicendomi Così…
Meraviglioso
ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia
meraviglioso
Meraviglioso
perfino il tuo dolore potrà guarire poi
meraviglioso
Ma guarda intorno a te che doni ti hanno fatto:
ti hanno inventato il mare eh!
Tu dici non ho niente Ti sembra niente il sole!
La vita…
l’amore…
Meraviglioso
il bene di una donna che ama solo te
meraviglioso
La luce di un mattino l’abbraccio di un amico
il viso di un bambino
meraviglioso
meraviglioso…
ah!
Ma guarda intorno a te che doni ti hanno fatto:
ti hanno inventato il mare eh!
Tu dici non ho niente Ti sembra niente il sole!
La vita l’amore
meraviglioso

La notte era finita e ti sentivo ancora
Sapore della vita
Meraviglioso
Meraviglioso
Meraviglioso
Meraviglioso
Meraviglioso
Meraviglioso

Share

Written by Jago

marzo 9th, 2009 at 10:47 am

Posted in Varie

Tagged with

il pallino

without comments

Share

Written by Babbo Leo

febbraio 6th, 2009 at 11:09 am

Posted in Varie